Beninati srl - Investire in diamanti, oro e argento


Vai ai contenuti

Modalità operative per l'investimento


1. La BENINATI srl tratta esclusivamente diamanti compresi nelle seguenti classificazioni:
- colore River ( D - E ), Top Wesselton ( F - G ), Wesseltons (H), Top Crystal (I - J)
- purezza IF,VVS1 e VVS2
- fluorescenza: nil o slight
- caratura: da 0,50 a 1,50
- taglio a "brillante", Molto buono, Buono.

2. La BENINATI srl tratta esclusivamente pietre certificate
HRD (Hoge Raad voor Diamant) e IGI (International Gemmological Institute) che garantiscono la qualità delle stesse tramite sigillatura.

3. I prezzi fissati al momento dell'ordine sono fermi e omnicomprensivi e non possono essere caricati di eventuali e maggiori oneri che la BENINATI srl dovesse sostenere per il perfezionamento dell'investimento.

4. L'operazione di investimento avviene sulla base di un mandato sottoscritto dall'investitore sul quale è riportata la quota di capitale destinata all'investimento.

5. In caso di forza maggiore, o comunque nell'impossibilità di adempiere per qualsiasi evento al mandato conferito, la BENINATI srl si riserva la facoltà di rimettere allo stesso senza peraltro essere tenuta a risarcimenti di sorta salvo la restituzione di quanto incamerato a titolo di acconto.

6. Le pietre trattate dalla BENINATI srl vengono consegnate al Cliente.

7. Il cliente ha la facoltà di richiedere alla BENINATI srl che i beni in oggetto dell'investimento vengano dalla stessa custoditi: condizioni ed oneri sono regolati con contratto "a latere".

8. Per dare ottimi risultati, l'investimento in diamanti deve essere considerato un investimento a medio e lungo termine (min. 5 - 7 anni).

9. In caso di richiesta di disinvestimento la BENINATI srl di impegna a:

a) Accettare il mandato a rivendere i diamanti, tutti o in parte indipendentemente dal periodo trascorso dalla data di investimento.

b) Iscrivere il mandato, in stretto ordine cronologico, sull'apposito registro dei "mandati a vendere della Clientela".

c) Dare la precedenza ai mandati registrati come detto al punto b, rispetto a quelli provenienti da qualsiasi altra fonte.



Torna ai contenuti | Torna al menu